martedì 29 maggio 2012

Pasta che ti passa

Namastè amici,
ogni volta che scrivo un post mi accorgo di quanto sia difficile cercare di trasmettervi degli spaccati di vita perchè, a me che ci vivo, a tratti sembra surreale!
Per esempio ho passato una settimana senza acqua corrente in casa perchè il rubinetto della cucina era otturato da alghe (a causa dei misteri che dominano il concetto di idraulica nepalese per i quali ci vorrebbe un case study e non un semplice post.) Gli amici che sono venuti a trovarmi erano via per un trekking così ho chiesto aiuto al mio padrone di casa, detto il Lello, dall'inglese di landlord. Si trattava solo di svitare un rubinetto...solo...
E' venuto cento volte, con cento pinze, girando per cento volte dal lato sbagliato e alla fine costernato mi ha detto: "non si può fare, dobbiamo chiamare l'idraulico". Ovviamente l'idraulico sarebbe venuto domani, domani a quanto pare è il giorno fantasma della settimana nepalese.
Per fortuna nel frattempo sono tornati gli amici dal trekking e in due, in due minuti, abbiamo svitato, pulito e rimesso il rubinetto.
Stamattina alle 6.30 è arrivato il Lello con un'idea "nepal way". Dato che il rubinetto della cucina non si smonta, ne metto un altro, fuori sul balcone della cucina (senza scolo ovviamente, attaccato direttamente alla canna dell'acqua, geniale), così provvisoriamente fino a quando non trovo l'idraulico. Lello....ma vaffan' tubo!!

Sul fronte casa continuiamo a fronteggiare imprevisti e probabilità. Le probabilità di trovare i 1000 sacchi che ci servono sono pari a quelle di trovare un idraulico quando ti serve. Gli imprevisti ce li regala lo Sgoverno nepalese. I più interessati sanno che stiamo attraversando un momento politico delicato. La ratifica della costituzione prevista per il 27 Maggio ovviamente non c'è stata, lo scontro sul federalismo è in atto, ogni gruppo etnico rivendica la sua fetta di potere il che si traduce in bandha!. Sciopero forzato della Nazione, scuole, uffici, negozi chiusi e si può andare in giro solo a piedi. Da qualche giorno la situazione è tornata alla "normalità" e speriamo non precipiti.
Amici, non vi posso negare che a volte è dura, tipo i giorni in cui ti svegli e non c'è acqua neanche per un caffè, e il caffè tanto non c'è, e a Kathmandu a comprarlo non ci si può andare perchè c'è sciopero e non passano autobus, e il Lello arriva alle 6 di mattina con soluzioni inutili a problemi risolti e tu sei una ragazza che da sola non sa costruire una casa, bhè cinque minuti di sconforto arrivano. Per fortuna c'è un antidoto.
Sono le tagliatelle all'uovo fatta in casa con i ragazzini. Sentirli cantare felici Imagine mentre stendono la pasta ed affettano i pomodori per il sugo è, credo, un bel risultato. Laxmi che di colpo mi abbraccia e mi dice "da quando sei qui è molto meglio, prima eravamo sempre soli e ci annoiavamo tanto, grazie! Non andare mai via! Questa è una vittoria che ripaga tutti i caffè non presi, che scaccia la rabbia e la frustrazione e rinnova la grinta e la voglia di fare. Tra pochi giorni arriveranno fratello (Gionzy Manley) ed amici dall' Italia portando le conoscenze tecniche e l'energia maschile indispensabili al completamento della nostra casetta.
Un abbraccio


8 commenti:

  1. daje mia, continua così!!! :-*

    RispondiElimina
  2. Sei veramente una grossa! Non sapevo scrivessi un blog... Ora me lo spizzo per bene... Baci
    Eli

    RispondiElimina
  3. Grande sorellona! Sto arrivando... "All the little thinks"

    RispondiElimina
  4. L'è duretta sì,a tratti,ma i "bimbi" "lottano duro" e "ripagano" SEMPRE! E voi? Voi con e per loro... Splendori nello SPLENDORE!!!

    http://youtu.be/ohOtDA3dTAA

    FORZAAA!Ma non ve ne manca,suvvia... Buon colorato proseguimento!

    RispondiElimina
  5. http://youtu.be/YcEwHwNcXNU

    ;-)

    RispondiElimina
  6. Ciao Mia, sei forte e unica! Ti vogliamo bene!_Phil & co.

    RispondiElimina
  7. Mi sono un bel pò incasinata durante l'invio/i in risposta alla tua mail,Mia,ma spero ti sia arrivato tutto comunque. Un abbraccio oceanico,Tatiana.
    FORZAAA SEMPRE! ;-)

    RispondiElimina